Suggerimenti per un’analisi critica del Tirocinio

1) Prendendo come punto di riferimento SE STESSO, riflettere su:

– aspettative iniziali, loro realizzazione o modificazione

– utilità/adeguatezza delle conoscenze acquiste nel corso delle lezioni teoriche precedenti al tirocinio

– conoscenze e competenze acquisite attraverso il tirocinio

– ulteriori conoscenze che si ritiene necessario sviluppare per il futuro.

2) Prendendo come punto di riferimento il CONTESTO LAVORATIVO, riflettere su:

– caratteristiche dell’ambiente di lavoro di tirocinio (clima, organizzazione…)

– caratteristiche dei rapporti interpersonali a diversi livelli (gerarchico, tra colleghi, tra tirocinante e altri operatori, tra tirocinante e tutor)

– momenti fondamentali della vita materiale della struttura in cui è stato svolto il tirocinio

3) Prendendo come punto di riferimento gli UTENTI della struttura, riflettere su:

– stili e modalità di rapporto nell’attività quotidiana

– esperienze dirette del tirocinante (difficoltà, prove, soddisfazioni….)

4) Prendendo come punto di riferimento l’ATTIVITA’ di TIROCINIO, riflettere su:

– raggiungimento degli obiettivi prefissati nel progetto di tirocinio

– situazioni critiche incontrate

5) Prendendo come punto di riferimento il DOCENTE-TUTOR, riflettere su:

– metodologia didattica adottata in classe

– strumentazione impiegata per la didattica

– la valutazione (criteri, griglia, interrogazioni scritte, orali…) adottata

– la relazione docente-classe

– la relazione docente-tirocinante.